Spazi Confinati, dalla valutazione del rischio alla progettazione di una procedura di lavoro per RSPP, ASPP e Formatori

Spazi Confinati, dalla valutazione del rischio alla progettazione di una procedura di lavoro per RSPP, ASPP e Formatori

24 febbraio 2020

La durata del corso è di 8 ore, suddivise tra teoria e pratica.

Docenti: Stefano Bardella, Antonio Notaris

Il corso ha come obiettivo quello di fornire informazioni utili ai discenti circa l’approccio progettuale da tenere quando si deve implementare una valutazione del rischio per attività in spazi confinati, dal censimento alla stesura di una procedura di lavoro.
Questo iter verrà ripercorso durante il corso di formazione, portando i discenti a creare una procedura da mettere in pratica all’interno del campo prove.

Riferimenti Normativi

  • D. Lgs. n. 81 del 9 aprile 2008
  • D.P.R. 177/11

Programma

  • Breve introduzione alla normativa;
  • Mappatura e classificazione;
  • Esempio di valutazione del rischio;
  • Progettazione procedure di lavoro;
  • Prova pratica all’interno del campo prove delle procedure discusse in aula (2 ore);

Il corso prevede il superamento di un esame finale di verifica delle nozioni acquisite.

Il corso è valido come aggiornamento 6 ore per RSPP e ASPP e 6 ore per Formatori qualificati area 2.

E’ obbligatorio l’utilizzo di un abbigliamento adeguato alle prove pratiche da svolgere.
E’ obbligatorio per ogni partecipante l’uso di scarpe antinfortunistiche.
Verranno forniti in sede di corso caschi, imbracature, APVR, maschere e tutto il necessario all’attività pratica.

Il corso è destinato a RSPP, ASPP Formatori ed è a numero chiuso per un massimo di 15 partecipanti.